Tel. 0422 600826 – Breda di Piave (TV) | SCOPRI CITTADINO SODDISFATTO

Top

Sicurezza e futuro: aspetti europei nell’opinione italiana

Sicurezza e futuro: aspetti europei nell’opinione italiana

Instabilità: sembra essere questa la parola che meglio descrive le ultime ore che l’Unione Europa sta vivendo. Domani 23 giugno 2016, infatti, la Gran Bretagna è chiamata al Referendum sulla Brexit: decidere se rimanere o meno all’interno dell’Europa.

 

In attesa dei risultati, proponiamo l’indagine condotta dall’Istituto Quaeris su “Sicurezza e futuro dell’Unione Europea”. Attraverso questo sondaggio,  Quaeris ha voluto indagare l’opinione degli italiani sull’Unione Europea alla luce dei forti cambiamenti che stiamo vivendo, caratterizzato sia dalla crisi economica globale, sia dagli attentati terroristici che stanno colpendo tutta l’Europa e non solo.

 

La ricerca è stata condotta su un campione di 303 soggetti, maggiorenni che risiedono in Italia.

 

La prima questione che è stata affrontata riguarda la politica estera: il fatto che l’Italia rimanga all’interno dell’Unione Europea fa sentire più sicuri e protetti da eventuali minacce di terrorismo? Lo stato d’emergenza determinato dall’escalation di atti terroristici e il recente assassinio della deputata Jo Cox, contribuiscono a creare un senso globale di incertezza (63,7%) per cui anche l’appartenenza all’Unione Europea non è più sentita come garanzia per la propria sicurezza.

 

L’altra questione trattata dal sondaggio riguarda il futuro dell’Unione Europa, cioè se l’organizzazione internazionale avrà, fra cinque anni, ancora la necessità di esistere e se la sua esistenza sarà caratterizzata o meno dalla presenza dell’Italia come stato membro.  La maggioranza (37,4%) ritiene che l’Europa ci sarà ancora e vedrà la presenza dell’Italia ancora come Stato membro. Gran parte del nostro campione, tuttavia, è incerto sul destino dell’istituzione dell’Europa e preferisce non esprimersi (35,4%). Il 16% afferma addirittura che l’Unione Europea non esisterà più e solo l’11,2% crede che fra cinque anni esisterà l’Unione Europea, ma senza l’Italia come stato membro. Opinioni che risultano essere divise e confuse, ma che comunque risentono dalla situazione incerta che l’Europa sta vivendo in questo periodo.

 

Riportiamo  di seguito, il report della ricerca.

indexSicurezza e futuro aspetti europei nell’opinione italiana

 

 

No Comments

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.