Sito di Quaeris: sempre più visitatori esplorano il mondo online di Quaeris

Il nuovo sito di Quaeris, nei suoi primi mesi di vita ha raggiunto importanti risultati, registrando un numero crescente di nuovi visitatori da ogni regione italiana (e non solo).

Da quasi 2000 città italiane i navigatori del web si sono collegati per consultare le pagine del nostro sito: la maggior parte dei lettori proviene da Treviso e provincia (335 visitatori) – dove Quaeris ha sede; ma importanti accessi sono realizzati dai grandi centri urbani del Triveneto, quali Padova, Vicenza, Venezia, Udine, Verona e Trento.

Il sito di Quaeris registra inoltre un buon numero di accessi dalle principali città italiane: Milano sfiora i 300 visitatori, Roma i 100, ma lettori costanti del sito provengono anche dalle città di Napoli, Torino, Firenze e Bologna.

Ma il lavoro di Quaeris non si ferma solo al territorio italiano. Infatti, grazie alla collaborazione in importanti ricerche internazionali, l’attività di Quaeris è seguita da un costante numero di visitatori non solo in Europa, in particolare nel Regno Unito, in Germania, Francia ed Austria, ma anche da Stati Uniti ed Australia.

Questi importanti risultati sono stati possibili anche grazie al continuo aggiornamento fornito attraverso periodiche newsletter informative: il numero degli iscritti alla mailing list di Quaeris è in continua crescita e tocca oggi i 1000 contatti, di cui fanno parte i principali attori istituzionali del Nord Est, delle principali aziende pubbliche e private nazionali ed importanti operatori del mondo della comunicazione.

L’utilizzo dei canali di comunicazione che vengono oggi giorno utilizzati da Quaeris per far conoscere la propria attività e rendersi visibile in tutto il web, non si limita al sito o alla newsletter, ma si amplia anche verso un canale proprio su YouTube e verso i social network con una pagina ad hoc su Facebook.

All’indirizzo https://www.youtube.com/channel/UC8U8CUacnMx_ZCZ8x7L-zug è possibile collegarsi per vedere video in cui vengono descritti e analizzati tutti i sondaggi che Quaeris porta a compimento, mentre nella pagina Facebook (https://www.facebook.com/Quaeris-1687380178214604/?ref=aymt_homepage_panel), oltre a tutte le informazioni sulle attività di Quaeris, è possibile anche trovare qualche divertente curiosità sul mondo della statistica. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.