QUAERIS PARTNER DELLA CONVENTION “THE COMMON WAY”

Dal 4 al 6 ottobre al San Clemente Kempinski Palace di Venezia, si è svolta la convention “The Common Way” organizzata dalla associazione non profit internazionale “Global Youth Compass”.

 

L’associazione è guidata in veste di presidente da uno dei più noti avvocati di Bucarest, Oana Livia Badea, ed ha un board composto da dieci professionisti e imprenditori di tutto il mondo, tra cui Giorgio de Carlo, il fondatore e direttore dell’istituto Quaeris.

Il nostro Istituto è stato uno dei partner di questo evento internazionale.

 

L’evento ha avuto grande successo e partecipazione ed ha visto, fra gli altri, la presenza per l’Italia dell’ex premier, oggi senatore a vita Mario Monti. Autorevoli presenze internazionali hanno arricchito l’evento.

Molto apprezzato è stato l’intervento di Mauro Miedico, capo ad interim del settore prevenzione anti-terrorismo delle Nazioni Unite, che ha sottolineato l’importanza della convention che ha permesso un confronto globale agevolando così la crescita della società.

Altra voce influente quella di Antonio Lopez Isturiz-White, segretario generale del Partito Popolare Europeo, che si è rivolto direttamente ai giovani spronandoli a intrecciare le loro relazioni, condividendo le conoscenze per creare una società migliore e per impegnarsi attivamente in politica. L’ultimo appello che gli ha rivolto è stato quello di non farsi trovare impreparati alla rivoluzione digitale perché ne saranno protagonisti.

 

Guarda la galleria fotografica dell’evento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.

Menu