Chi è il genio secondo gli italiani?

INDAGINE QUAERIS: Dal sondaggio di Quaeris risultano essere gli artisti coloro che rappresentano al meglio la figura del genio. Sono Leonardo Da Vinci ed Albert Einstein ad incarnare tale immagine.

Chi è il genio e quali caratteristiche deve avere? È quanto viene chiesto in questo sondaggio di Quaeris: ad un campione rappresentativo di 200 italiani è stato chiesta l’opinione relativamente alla complessa figura del genio.

Quando sentono parlare di geni, gli intervistati pensano principalmente agli artisti (51,0%): ciò succede maggiormente tra le donne, gli under 34 anni ed over 65 anni. Un’altra figura associata al genio è quella dello scienziato matematico e fisico (32,5%), cui segue quella del letterato. Sono gli uomini ed i 35 – 54 enni a identificare maggiormente i geni negli scienziati.

Per quanto riguarda i più grandi geni nella storia, sono Leonardo Da Vinci (26,9%) e Albert Einstein (26,0%) i vincitori di questa particolare classifica. Il primo è maggiormente apprezzato dai giovanissimi ed il secondo trova maggiore consenso tra i 35 – 44 enni. William Shakespeare si classifica al terzo posto, seguito dal sorprendente Steve Jobs, che viene nominato principalmente dai giovani e dai residenti nel Centro e Sud Italia.

Ma quali sono i requisiti essenziali del genio? La creatività è senza dubbio un elemento fondamentale: lo sostiene ben il 45,7%, in prevalenza donne e 45 – 54 enni. Altre caratteristiche importanti risultano essere l’intelligenza (39,1%) e la capacità di ragionare fuori dagli schemi (38,6%), entrambe predilette dagli uomini. Seguono a larga distanza altri elementi comunemente associati al genio ossia l’assiduo impegno e l’intuizione.

Con l’ultima domanda Quaeris ha voluto punzecchiare gli intervistati sul tema del genio incompreso, chiedendo loro: se oggigiorno ci fosse un genio tra noi, lo riconosceremmo? La risposta è negativa per ben il 46,0%: tale parere è maggiormente condiviso dalle donne e dagli under 24 anni. Solo il 34,9% ritiene sia possibile riconoscere i geni oggigiorno: sono gli uomini ed i 25 – 34 enni i più fiduciosi a riguardo.

PDF Sondaggio Quaeris_Genio

GUARDA GIORGIO DE CARLO, DIRETTORE DI QUAERIS, ILLUSTRA I DATI IN QUESTO BREVE VIDEO:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Compila questo campo
Compila questo campo
Inserisci un indirizzo email valido.